Condividi

Quando si parla di scuola è inevitabile concentrarsi sulle valutazioni degli studenti. Però passa inosservata un’altra cosa importante: la preparazione degli stessi alunni. Un dato particolarmente importante si evince dalle percentuali dell’Istat e su cui è necessario riporre la propria attenzione: i ragazzi delle scuole medie iscritti al terzo anno non sono in grado di raggiungere la sufficienza nelle competenze alfabetiche e matematiche.

preparazione studentiIl dato è particolarmente preoccupante: il 34% non è in grado di essere sufficiente in italiano mentre il 40% non lo è in matematica.

La Campania è particolarmente più indietro rispetto alle altre regioni, seguita dalla Calabria e dalla Sicilia. Queste tre regioni insieme rappresentano l’area dove le competenze alfabetiche risultano peggiori.

La Campania inoltre, insieme alla Calabria e alla Sicilia sono le tre regioni posizionate peggio per quel che riguarda il livello di scuola media.

Sempre analizzando la scuola secondaria di primo grado, le ragazze sembra abbiano maggiori difficoltà per quel che riguarda le discipline matematiche: il 41.7% non raggiungono la sufficienza in quell’ambito. I maschi invece sono il 38.5%.
Parlando di capacità di lettura invece il dato si capovolge: il 38% degli studenti maschi non ha la sufficienza mentre le ragazze sono il 30%.

Analizzando le scuole superiori, si sono ottenuti questi dati: negli istituti tecnici sono insufficienti in lettura il 39.6% degli studenti contro il 42.3% degli insufficienti in matematica. Negli istituti professionali invece la situazione è più preoccupante: il 69.4% è insufficiente in lettura ed il 77.2% lo è in matematica.