Condividi

Non è potuto entrare in chiesa per i funerali del suo padrone, ma questo non ha impedito a Pavel di guaire per il dolore della sua perdita, all’esterno dell’edificio.

Funerale del Suo Padrone

Il prete di una parrocchia di Torino ha infatti intimato di lasciare fuori l’animale per rispettare il luogo e sacro e la funzione. Dato lo strettissimo rapporto tra Pavel e il suo proprietario, i parenti di quest’ultimo non avevano travato nulla di strano nel portare il labrador ai funerali.

Ma il parroco non è stato dello stesso avviso e ha affermato: “Non si portano animali in chiesa, lo sapeva anche San Francesco“. Un intervento che ha indignato molti dei presenti, che hanno addirittura preferito assistere alla funzione fuori la chiesa, facendo compagnia al cane e pubblicando poi le foto su Facebook.

Raccontano: “Pavel è molto anziano e ha un carattere docile e amichevole. Si sarebbe accovacciato vicino al suo padrone senza dar fastidio, mentre il prete si è attaccato a un cavillo per giustificare una decisione personale”.

A Pavel non è rimasto altro che accompagnare il padrone nel suo ultimo viaggio verso il cimitero.