Categorie
Attualità

Urla “Alza le Mani” e Punta la Pistola al suo Insegnante ma Solo Dopo i Carabinieri Scoprono che Era un Giocattolo

Altro scenario di bullismo all’interno di un istituto scolastico. Stavolta accade a Pontedera, in provincia di Pisa, dove uno studente diciasettenne ha puntato una pistola a un professore, urlandogli “Alza le mani”, dopo essere stato ripreso davanti ai compagni.

pistola

La pistola, si è saputo in seguito, era un giocattolo, ma l’alunno è stato sospeso e sarebbe al momento indagato per violenza, minacce e ingiuria. L’episodio, riportato da La Nazione, sarebbe accaduto a gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *