Condividi

Un altro caso in Italia, stavolta a Reggio Emilia, di decesso a causa della meningite. La ragazza di 19 anni era stata ricoverata nell’ospedale di Santa Maria Nuova sabato scorso, ma le sue condizioni erano apparse subito gravissime ai medici che l’hanno soccorsa. Il decesso è avvenuto a causa di sepsi da meningicocco.

morta di meningite

Negli ultimi giorni sono stati registrati altri casi di ricoveri per meningite: uno in Sardegna dove ad un ragazzo di 28 anni è stato diagnosticato lo stesso ceppo di sepsi da meningicocco come la ragazza deceduta; l’altro caso all’Isola dell’Elba precisamente a Porto Azzurro, dove un bambino di otto anni è stato ricoverato in prognosi riservata per meningite stavolta da pneumococco.

La Asl e il Servizio di Igiene di Reggio Emilia hanno predisposto tutte le misure necessarie per la profilassi a familiari ed amici che sono stati a stretto contatto con la ragazza nonché a tutto il personale che l’ha seguita durante il ricovero.

La Direzione Aziendale ha espresso le condoglianze ai familiari per la prematura scomparsa della ragazza.