Categorie
Attualità

Scampò agli Attentati dell’11 Settembre, Stroncato dal Covid a 78 Anni



Una nota foto lo ritraeva mentre correva via dall’imminente crollo delle Torri Gemelle, un’altro pericolo oggi ha portato via Stephen.

Era quasi diventato un simbolo della tragedia a causa della famosa foto che lo ritraeva mentre fuggiva dalle torri in stato di collasso dopo l’impatto con l’aereo nella mattina dell’11 settembre 2001.

Se n’è andato Stephen Cooper, aveva 78 anni e a portarlo via è stato proprio il Coronavirus, è accaduto in Florida, dove l’uomo si era trasferito da un po’. L’uomo infatti è deceduto i mesi scorsi a Delray Beach, ed entrando a far parte del gruppo dei primi 200 morti a causa del virus nel territorio statunitense.


Il giorno della foto Cooper stava consegnando dei documenti a Manhattan, quando venne avvertito dell’attentato da parte di una agente di polizia che fece allontanare tutti dalle torri, nel ritratto è l’uomo sulla sinistra con gli occhiali e una busta in mano. L’uomo non sapeva di essere fotografato in quel momento, appena lo scoprì la conservò gelosamente mostrandola orgoglioso a chiunque.

Lascia un commento