Categorie
Attualità

Scomparsa di Gigi Proietti, nella Bara La Prima Pagina del Messaggero a Lui Dedicata

Roma si è svegliata in lutto cittadino per la scomparsa di Gigi Proietti, avvenuta il 2 novembre. Il funerale si terrà in forma privata, ma verrà trasmesso su Rai 1, in modo che i fan dell’artista romano possano essere vicini a lui un’ultima volta, anche se virtualmente.

Scomparsa di Gigi Proietti

La prima cittadina di Roma, Virginia Raggi, ha commentato: “Con il lutto cittadino vogliamo rendere omaggio a un artista indimenticabile, interpretando così il sentimento di vicinanza e partecipazione sincera al dolore dei familiari e degli amici che accomuna tutta la cittadinanza”.

Mentre Alvaro Moretti, vicedirettore del Messaggero, ha dichiarato: “Proietti aveva scritto per noi, sonetti o interviste. E poi la fiction in onda su Rai 1, “Una pallottola nel cuore”, era ambientata proprio nella nostra redazione. La famiglia, da quello che sappiamo, inserirà nella bara la prima pagina di ieri (martedì 3 novembre), che è storica perché dedicata proprio a lui”.

LEGGI ANCHE: “Come Vado? Je La Faccio?”: Le Ultime Parole di Gigi Proietti Prima di Morire

E proprio da un membro della famiglia Proietti, la figlia Carlotta, giunge il messaggio più commovente: “Un papà famoso vuol dire tante cose, tra queste non avere un’intimità perché quando esce la ‘notizia’ si scatena lo ‘scoop’… tutte parole che col momento che vivi non c’entrano niente. Malgrado questo però, le vostre parole e tutti i messaggi che ci stanno arrivando corrispondono all’amore che tutti provavate per papà. Voglio dire grazie con tutto il cuore ad ognuno di voi e lo farò, piano piano. Il dolore è forte, ma sappiamo che non è solo nostro, questo lutto è di tutti. Papà ha vissuto per il suo pubblico e il vostro affetto lo dimostra. Grazie e ancora grazie per tutto questo amore”.