Condividi

Il suo video è diventato virale e il chirurgo di Pisa è un vero e proprio eroe nel campo medico

Nella notte di capodanno un post sui Social crea un eroe. Sono state superate le 8.000 condivisioni e migliaia di commenti nel profilo facebook del chirurgo di Pisa.

Il Chirurgo Ospedaliero, Daniele Pezzati, ha eseguito un trapianto di fegato proprio in questa notte. Mentre fuori sparavano i botti e si eseguivano spettacoli pirotecnici per salutare il nuovo anno, il medico Pezzati, stava operando un trapianto nella sala operativa di chirurgia dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Pisana.

Chirurgio di Pisa

Lavoro e passione

In seguito ai post, il dottor Pezzati, ha rilasciato delle interviste dove dichiara di essere molto sodisfatto del proprio lavoro e consapevole che la sua professione non può avere dei limiti. Nonostante l’operazione è andata per le lunghe e lui è uscito stanchissimo dalla sala operatoria è molto soddisfatto.

Un intervento giunto improvvisamente. Mentre era a casa a festeggiare il Capodanno insieme alla sua famiglia, il medico Pezzati, ha lasciato tutto per intervenire e salvare la vita al proprio paziente.

Primato italiano

Un nuovo primato italiano. In totale questo è il numero 160 di trapianti di fegato che sono stai eseguiti il 1° gennaio. Un vanto del campo medico italiano dove la professione medica ha esempi tanto importanti come il medico Pezzati che dichiara che il lavoro è la sua passione e, anche se ha dovuto mettere da parte la famiglia, la vita dei pazienti è sempre al primo posto.

In effetti, questi lavori, hanno bisogno di “eroi” simili perché troppo spesso non si da il giusto valore alla vita umana. I Social sono letteralmente impazziti per l’operazione che è andata a buon fine e molti i commenti di apprezzamento che hanno fatto i migliori auguri a questo medico.

Nella sua ultima dichiarazione post operazione, proprio nella notte di capodanno, il medico Pezzati ha dichiarato di essere stanchissimo ma molto fiero e che pensa ai suoi figli a cui deve dare un esempio da seguire.