Condividi

Sembrava un video hard come tanti, ma pochi secondi dopo viene a galla la dura realtà. I protagonisti non sono attori esperti, ma solo dei bambini. La piccola protagonista sembra avere non più di 10 anni ed il suo volto è perfettamente riconoscibile. Viene ripresa mentre fa del sesso con due bambini, probabilmente poco più grandi di lei.

sesso a tre

Durante la ripresa, la bambina rideva e scherzava, quasi non si rendesse conto di cosa stesse accadendo. Il tutto si svolge  in un giardino e, in una scena, si intravede un paesaggio marino. Il video è diventato velocemente virale in diverse scuole della provincia fiorentina. Molti sono infatti i bambini delle elementari e medie in possesso del video incriminato.

Una madre, trovando l’agghiacciante video sul telefono della figlia, ha prontamente avvertito la dirigente scolastica la quale si è presentata immediatamente dai carabinieri per sporgere denuncia. Il video ha scatenato una reazione a catena incontrollata, seminando il panico nelle provincia fiorentina: i genitori infatti erano convinti che i protagonisti fossero dei bambini della loro stessa scuola. L’accento romano però tradisce la provenienza, facendo presumere quindi che il video sia stato girato altrove.

I carabinieri sono al lavoro per cercare di arginare la diffusione del video hot cercando al contempo di risalire ai protagonisti e a chi ha dato il via alla condivisione.

La situazione è piuttosto grave, infatti i rischia grosso: chi ha prodotto il video, rischiano i ragazzini protagonisti, ma anche chi divulga il filmato potrebbe essere chiamato a rispondere di detenzione di materiale pedopornografico. Intanto l’appello dalla Procura: “Invitiamo i genitori a controllare i telefoni dei figli e a cancellare quel video e a segnalare alle forze dell’ordine da chi è arrivato”.