Condividi

La responsabile scuola del PD, Camilla Sgambato, chiede con una nota al Governo di utilizzare spazi alternativi alle scuole per i seggi elettorali.

“Possiamo votare in appositi gazebo, negli uffici in cui ancora si lavora in smart working, negli uffici postali, nelle caserme, come peraltro si fa in Europa”. Queste le parole della responsabile scuola del PD al Governo.

Camilla Sgambato aggiunge che il Governo riuscirà a trovare una soluzione che non penalizzi le lezioni degli studenti, che a causa della pandemia hanno già perso molto.

Le parole di Camilla Sgambato riflettono le perplessità di molti riguardo la riapertura della scuola del 14 settembre, che rischia di richiudere pochi giorni dopo a causa delle elezioni.