Categorie
Attualità

Shock in Ospedale, Muore il Padre e Spacca La Faccia al Medico: “Faccio il Macello”


Un medico e due operatori sanitari sono stati aggrediti da un uomo che aveva appena perso il padre, è accaduto all’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

Aggrediti da un parente di un paziente deceduto dentro l’ospedale, questo il destino di un medico e di altri due operatori sanitari al Santa Maria Goretti di Latina.

L’uomo era giunto in seguito ad aver appreso per telefono che il padre era deceduto, finendo per spaccare naso e mandibola al dottore prima di essere allontanato. Ferito anche il dipendente che ha cercato di placare la situazione fuori controllo. L’aggressore aveva minacciato in precedenza, prima della chiusura della telefonata di “fare il macello”, accecato dalla furia sarebbe arrivato al nasocomio per aggredire medico e personale ospedaliero.

Ora si percorrerà per vie legali, l’ha comunicato l’ASL e l’Ordine dei Medici di Latina: “L’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Latina esprime solidarietà e vicinanza nei confronti di due colleghi medici e di due operatori sanitari aggrediti ieri nell’ospedale S.Maria Goretti e colpevoli solo di svolgere il proprio lavoro al servizio dei cittadini. Augura loro un pronto recupero psicofisico e ricorda l’impegno, a suo tempo preso dall’Ordine, di tutelare legalmente attraverso il suo ufficio legale il decoro professionale e la dignità dei propri iscritti quando sono  vittime di violenza nell’espletamento della loro attività professionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *