Categorie
Attualità

Strage Nizza, il CNDDU Ricorda Le Vittime


Il 14 luglio 2016 sei italiani divennero le vittime di un’ormai nota strage terroristica a Nizza. Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani (CNDDU) oggi li ricorda.

La strage di Nizza deve ricordare l’importanza di combattere l’odio e la violenza e di insegnare alle generazioni future la solidarietà e il rispetto reciproco.

Riportando alcune parole del discorso di Sergio Mattarella in omaggio alle vittime della strage: “Piangendo i nostri morti e uniti al cordoglio per tutte le vittime del terrorismo, ribadiamo con forza che la violenza oscurantista del fondamentalismo di matrice islamica, come ogni forma di terrorismo, non ci piega. L’odio e la furia brutale, che non si ferma nemmeno davanti ai bambini, ci spingono ancor di più a difendere i nostri valori e a rifiutare ogni forma di violenza“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *