Categorie
Attualità

Dad Non Rispetta La Privacy, Preside Sospende Le Videolezioni


La dirigente scolastica della scuola secondaria di primo grado Bianco Pascoli di Fasano (Brindisi) ha bloccato la didattica a distanza perché a suo parere la piattaforma scelta dal Ministero e usata dagli studenti non sarebbe sicura in termini di privacy. I professori sono autorizzati solo ad assegnare compiti tramite il registro elettronico. Cinzia Caroli, assessore […]

Categorie
Attualità

Roma: Genitori Non Pagano La Mensa, il Nome della Bambina Messo Online sul Sito del Comune. Raggi: “Violazione della Privacy Inaccettabile”


Il concetto di privacy è fondamentale nella società moderna ed è per questo motivo che risulta importante tutelarla. Accade però a  Roma un fatto piuttosto grave che vede per protagonista una mamma, una bambina e dei bollettini per la mensa scolastica non pagati. Una mamma di origini africane non ha pagato per quasi un anno […]

Categorie
Tecnologie di Classe

Altro Che Gruppo Mamme. Il Vero Dramma è il Gruppo Whatsapp degli Insegnanti


L’utilizzo delle nuove tecnologie digitali è uno dei fronti attivi della nuova/buona scuola (?). Esistono applicazioni e dispositivi che renderebbero la giornata scolastica certamente più facile (per i docenti) e più appetibile (per i ragazzi). È un fatto però che tali tecnologie arrivino nel quotidiano delle scuole a volte per complicare certi meccanismi soprattutto burocratici […]

Categorie
Scuola Primaria

Installate Pure le Telecamere nella mia Aula, ma Sappiate Che…


È notizia di questi giorni che sia stata approvata per legge l’installazione di telecamere nelle Scuole dell’Infanzia, dopo i recenti spregevoli episodi di violenza a danno dei bambini. Chi scrive è un’insegnante di Scuola Primaria che si chiede, tra l’altro, perché solo alla Scuola dell’Infanzia? Personalmente non ho problemi a far installare una telecamera in classe: […]

Categorie
Innovazione Scolastica

Piccoli Internauti Crescono: Cosa Possiamo Fare Noi Insegnanti?


L’altro giorno, parlando con mia figlia quattordicenne, ascoltavo il suo racconto di un pomeriggio passato con un’amica a ridere, scherzare e leggere messaggi su Whatsapp. Mentre mia figlia raccontava mi sono accorta di avvertire un leggero disagio: sembrano passati secoli da quando noi ragazzine facevamo leggere all’amica del cuore la lettera d’amore del corteggiatore di […]