Categorie
Attualità

Trentino, È Scappato di Nuovo L’Orso M49: Non Ha Resistito nella Gabbia in cui Era Rinchiuso


Si trovava nel Centro Faunistico del Casteller in Trentino da aprile, ha divelto la rete ed è scappato, ma stavolta è dotato di radiocollare per localizzarlo. Seconda fuga per l’orso M49, è scomparso dal Centro Faunistico Casteller a Sud di Trento. A darne notizia è il presidente della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, questa […]

Categorie
Attualità

Rinchiuso, Castrato e Riempito di Tranquillanti L’Orso M49, Animalisti Furiosi


L’assessore Zanotelli: “Si tratta di una prassi per gli animali detenuti in cattività”. Poi ribadisce che nessuno fin’ora si è offerto di far trasferire l’animale. L’orso M49, detto “Papillon” è detenuto da mesi nel Centro Casteller di Trento, e adesso è stato imbottito di tranquillanti, castrato e nuovamente rinchiuso. A confermarlo è l’assessore Giulia Zanotelli: […]

Categorie
Attualità

Trentino, i Provvedimenti per il Rientro a Scuola


Ogni Regione si è attivata per garantire agli studenti e al personale scolastico un rientro a scuola in sicurezza. Anche il Trentino-Alto Adige sta preparando le sue misure. Durante un’audizione in Provincia, la sovrintendente scolastica del Trentino-Alto Adige, Sbardella, ha affermato che al rientro a scuola rimarrà il distanziamento fisico ma non si prevedono mascherine. […]

Categorie
Attualità

Uccide L’Ex tra Morsi e Botte per Poi Strangolarla, Ora Marco Manfrini Rischia L’Ergastolo


Eleonora Perraro era stata aggredita dal marito fuori da un bar in Trentino un anno fa, Marco Manfrini ora è accusato di omicidio volontario aggravato. Le indagini riguardanti l’omicidio di Eleonora Perraro si sono concluse, il suo corpo era stato ritrovato la mattina del 5 settembre 2019. La donna era stata seviziata e uccisa crudelmente […]

Categorie
Attualità

“I Bambini Stranieri Passano Troppo Tempo al Parco, Occupano Sempre Le Altalene”, La Protesta della Neo Consigliera Leghista in Trentino


I bambini sono solo bambini, indipendentemente dalla loro professione religiosa, il colore della propria pelle oppure il loro paese d’origine. Però non tutti la pensano in questo modo, quindi capita che anche la nazionalità dei bambini diventi un punto d’inizio per dare il via ad un attacco di tipo razziale. Katia Rossato, esponente della Lega […]