Categorie
Attualità

Tenta la Fuga Dopo Avere Ucciso La Moglie ma Viene Subito Catturato


Il 56enne di Palazzo Pignano aveva tentato di scappare in auto dopo la morte della moglie nel quale è l’unico indiziato.

Omicidio a Palazzo Pignano in provincia di Cremona, sarebbe avvenuto nella serata di mercoledì 24 giugno nella casa di una coppia in cui viveva anche il figlio. Tra i coinvolti, una donna, Morena Designati, di 49 anni, sarebbe stata uccisa dal marito Eugenio Zanoncelli di 56 anni.

L’uomo successivamente attorno alle 22.30, avrebbe raccontato l’accaduto al fratello, lasciandogli in custodia il figlio prima di tentare la fuga a bordo della sua auto facendo perdere le tracce.

Nella tarda serata proprio il parente dell’omicida avrebbe avvertito il 112 dell’accaduto, così una volante si è recata nella villetta in via De Nicola. Qui è stato trovato il corpo della donna, per lei non c’era più nulla da fare nonostante la presenza dei paramedici e il tempestivo trasferimento in ospedale.


Nella fuga l’uomo è stato catturato a circa 10 chilometri di distanza dalla sua abitazione, rintracciato dai Carabinieri più precisamente a Rivolta D’Adda paese di cui era originaria la coppia.

Non è ancora chiaro cosa possa avere scatenato l’ira del 56enne e come come la donna sia stata aggredita, ma è probabile che sia scaturita a seguito di una lite, secondo alcuni vicino la moglie sarebbe stata malata da qualche tempo.

Lascia un commento