Categorie
Attualità

Torino: Cammina per Strada con Le Mani Sporche di Sangue, Aveva Appena Ucciso i Genitori


Era stato individuato dai carabinieri in stato confusionale, aveva compiuto un duplice omicidio con un coltello da cucina in zona Mirafiori.

Il protagonista di un nuovo dramma che ha coinvolto Torino è Daniele Ferrero, di 30 anni, dopo aver assassinato i genitori con un coltello da cucina è stato individuato in uno stato confusionale con le mani sporche di sangue dai carabinieri.

L’omicidio è avvenuto in via Biscarra 7 nel quartiere Mirafiori, le vittime coinvolte sono Pierfrancesco Ferrero, 69 anni, e la moglie Giuseppina Valetti di 60 anni, nella tarda serata di ieri invece è stato trovato il presunto assassino vagare per Collegno.

Dopo un lungo interrogatorio in Caserma a Rivoli il giovane ha confessato, ha usato un coltello da cucina per uccidere i genitori. Ancora in corso le indagini per capire il resto della vicenda, pare che Pierfrancesco e Giuseppina fossero andati a trovare il figlio quando sarebbe scaturito una futile discussione scatenando l’ira di Daniele.

Dopo l’episodio avrebbe vegliato i cadaveri e cominciato a vagare a bordo dell’auto della madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *