Categorie
Attualità

Uccide 7 Anziani con Iniezioni Letali, Infermiera Ammette gli Omicidi


Lavorava in una clinica per veterani in West-Virginia, ne ha uccisi sette iniettando insulina, ha ammesso di averlo fatto di proposito.

Era accusata di tentato omicidio e ha ammesso le sue colpe, si tratta di Reta Mays, ex-infermiera in una clinica per veterani in West Virginia, ha confessato di aver ucciso 7 anziani.

Lo donna, durante il turno di notte somministrava dosi di insulina ad alcuni uomini molto in là con gli anni, senza che avessero bisogno della sostanza che solitamente viene usata per curare i diabetici. Questa porta ad un bassissimo livello di zuccheri nel sangue, facendo morire il paziente in pochi istanti. Gli omicidi sono avvenuti tra il luglio 2017 e il giugno 2018, nessuno di loro era diabetico, e dopo aver notato i casi analoghi è scattato l’allarme ed è partita un’indagine.

Fu proprio un medico che nel 2018 trovò un livello inspiegabilmente basso di glicemia nei corpi dei deceduti, ipotizzando che qualcuno avesse somministrato insulina agli anziani. Questo ha dato via al caso, e portando la Mays nel tribunale distrettuale nel West Virginia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *