Condividi

Accade nello Utah, Stati Uniti d’America. Ben Sowards riceve una telefonata dalla scuola di sua figlia di 6 anni. La piccola Valerie aveva avuto un incidente in bagno, triste e sconsolata aveva bisogno dell’affetto dei suoi genitori.

Prima di recarsi a scuola, Ben, con una brillante idea, decide di bagnarsi i pantaloni con dell’acqua. Una volta entrato nell’edificio scolastico ha chiesto alla figlia di prestarle lo zaino per coprirsi gli slip bagnati. Subito Valerie si è sentita molto di più a suo agio.

In un’intervista con Hufflington Post, il padre ha spiegato che la chiave per far sentire meglio la sua bambina era farla ridere: “Onestamente, sapevo che era mortificata, ma pensavo che se fossi riuscito a farla ridere tutto sarebbe andato per il verso giusto”.

È stata la figlia maggiore di Ben a raccontare l’episodio su Twitter per rendere omaggio al padre, il quale ha saputo trasformare una situazione di grande disagio in un momento di risata. “La mia sorellina ha avuto un piccolo incidente oggi a scuola, allora papa è andato a prenderla per non farla sentire triste o in imbarazzo

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO