Categorie
Attualità

USA: Fa il Bagno Insieme alla Figlia e Viene Sbranata da un Grosso Pesce, Aveva 63 Anni


Julie Holowach, 63 anni, di New York, ha subito un attacco mortale da parte di uno squalo bianco sulle coste del Maine, è il primo caso letale dello stato dal 2010.

Si trovava nella zona della città di Portland, più precisamente a Bailey Island, nello stato del Maine quando è stata attaccata mortalmente da uno squalo bianco.

SI tratta di Julie Holowach, donna 63enne di New York, è il primo attacco mortale da parte di questi animali nello stato dal 2010, sono infatti casi piuttosto rari poiché il predatore preferisce cacciare in acque più tiepide.

La vittima era un’ex dirigente del mondo della moda da poco in pensione, nel momento dell’aggressione si trovava assieme alla figlia (totalmente illesa) ad appena 20 metri dalla costa.

“La sentivo scherzare e ridere. All’improvviso ha iniziato a chiedere aiuto. Poi è andata sott’acqua. Sembrava che qualcosa l’abbia afferrata e trascinata sotto”: ha raccontato un testimone. A quel punto la figlia si è avvicinata a nuoto mentre l’acqua si riempiva di sangue, due canoisti sono giunti in suo soccorso per portarla a riva, ma poco dopo è morta. Pare che la donna indossasse la muta, mentre la ragazza no, questo potrebbe aver confuso lo squalo, scambiandola per una foca. Un frammento di un dente è stato trovato infilato nel cadavere della donna, questo prova che sia stato un esemplare di questi grandi predatori marini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *