Categorie
Attualità

Vaccino in Italia, Zampa: per Essere in Sicurezza La Copertura Deve Arrivare al 70% Della Popolazione

Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, parla del vaccino contro il covid-19, che presto sarà disponibile anche in Italia.

vaccino in Italia

Zampa dichiara alla “Stampa” che le vaccinazioni partiranno “dal giorno dopo la consegna del vaccino, il 27 dicembre. Dovremmo iniziare tutti lo stesso giorno in Europa. Per essere in sicurezza la copertura deve arrivare attorno al 70% della popolazione. Parliamo di ottobre se tutto va bene“.

Ma quando saremo a 15-20 milioni di vaccinati saremo già a un livello importante. L’Italia ha opzionato 202 milioni di dosi. Il piano è stato messo a punto, si parte ovviamente dagli operatori della sanità e poi Rsa“. Sull’obbligatorietà: “Al momento rendere obbligatorio il vaccino probabilmente rafforzerebbe i dubbi di chi è incerto“.

Sulla variante e sulle misure di sicurezza conclude: “Alla fine delle misure di Natale si torna alle zone colorate: giallo, arancione e rosso. Sicuramente dovremo continuare con quel modello“.