Categorie
Attualità

Video Porno Proiettato in Piazza sul Maxi-Schermo di Bologna, Anziana Chiama Carabinieri: Giovane nei Guai


Ha approfittato del mega-schermo presente in Piazza Maggiore per mostrare un video hard attraverso un proiettore privato durante la notte, una signora ha chiamato i carabinieri.

Un giovane italiano di 24 anni ha proiettato sul mega-schermo senza permesso un video porno in Piazza Maggiore a Bologna.

Avendo ammesso le sue responsabilità ora dovrà rispondere alle accuse di atti contrari alla pubblica decenza. A quanto è emerso nella scorsa notte ha collegato ad un proiettore privato il suo pc portatile per trasmettere un film hard da guardare assieme agli amici, mostrandolo sul telone presente per la sedicesima edizione dell’iniziativa “Cinema Sotto le Stelle”.

Attorno alle 02.10 una donna in visibile stato di agitazione ha fermato una pattuglia di carabinieri che viaggiava tra le vie del centro avvertendo della scena surreale a cui aveva appena assistito in Piazza Maggiore cosa stava succedendo. Increduli, una volta giunti sul posto hanno potuto constatare la realtà della faccenda, interrompendo subito i 10 amici accomodati tra le file di sedie a guardare il prodotto vietato ai minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *