Categorie
Attualità

Cancellato il Murales per Medici e Infermieri, Talmente Ingrati da Vandalizzare gli Eroi della Pandemia


Il fatto si è verificato durante la notte, il murale era stato realizzato in onore agli eroi della pandemia all’Ospedale Sacco. “Prendermo Provvedimenti.”

Cancellato il Murales per Medici e Infermieri

Era un omaggio agli operatori sanitari che hanno lottato duramente durante la pandemia, ora è stato vandalizzato. Il murales dedicato a medici ed infermieri presente all’Ospedale Sacco di Milano è stato rovinato tra la notte del 2 e il 3 novembre, i volti dei soggetti sono stati colorati con una vernice bianca per cancellarli.

“Nella notte qualche vigliacco ha deciso di eliminare totalmente i murales dedicati ai medici ed infermieri dell’ospedale Sacco realizzati delle associazioni territoriali con la collaborazione del Municipio 8. Di sicuro prenderemo provvedimenti per quanto accaduto. Presenterò un esposto per danneggiamenti ad un’opera pubblica richiedendo la visione delle telecamere”. Ha fatto sapere l’assessore del Municipio 8 Fabio Gallesi.



L’opera era stata realizzata a luglio dall’artista Cosimo Cheone per l’iniziativa di Spazio Baluardo, promossa dal municipio stesso. Il disegno si trova nel quartiere di Quarto Oggiaro, in via Palizzi poco distante dall’Ospedale Sacco, nel murale sono presenti una dottoressa, un’infermiera ed un bambino. Il messaggio contenuto nell’opera era che la pandemia ha colpito tutti, il clima di unità che si era creato nella città la scorsa primavera sembra essere ormai scomparso.