Categorie
Attualità

Contagi tra Studenti, Suraniti si Appella alle Famiglie: Necessario Mantenere Comportamenti Corretti Anche Fuori Dalla Scuola

 Stefano Suraniti, direttore generale dell’Usr per la Sicilia, chiede alle famiglie aiutare i propri figli a mantenere comportamenti corretti anche fuori dalla scuola, per evitare la diffusione dei contagi.

Suraniti si appella alle famiglie

“Quest’anno scolastico, caratterizzato dalla presenza di nuove regole per fronteggiare l’emergenza, è anche l’occasione per rinnovare e rafforzare la collaborazione scuola-famiglia, dando una nuova anima al patto di corresponsabilità” afferma.

“La scuola è un luogo sicuro, ma occorre che i comportamenti virtuosi in tale contesto siano presenti da parte di tutti gli studenti e tutte le famiglie anche nell’extra-scuola. Si richiamano i valori di solidarietà e di rispetto e il senso di responsabilità condivisa” aggiunge.

“Appare opportuno sensibilizzare nuovamente le famiglie stesse, con comunicazioni specifiche, all’adozione di comportamenti virtuosi e responsabili anche nel contesto extra-scolastico, con particolare riferimento alla delicata fase di ingresso e uscita nel/dal contesto scolastico, allo scopo di evitare assembramenti” prosegue.

Suraniti poi dice: “Per il raggiungimento di tali finalità può essere un valore aggiunto il coinvolgimento del Consiglio di Istituto e, di riflesso, delle famiglie nella consapevolezza che i comportamenti tenuti nel contesto extrascolastico riverberano i loro effetti sulla scuola e sul diritto all’istruzione degli alunni”.

“Il rispetto delle prescrizioni previste dai DPCM emanati dal Governo in relazione al distanziamento fisico e all’utilizzo della mascherina può consentire la prosecuzione delle attività didattiche in presenza, compatibilmente con l’evoluzione del quadro epidemiologico” conclude.