Categorie
Attualità

Didattica a Distanza, gli Oculisti Consigliano di Riposare gli Occhi Ogni 20 Minuti

La didattica a distanza ha portato molti bambini a stare per ore di fronte al pc. Gli oculisti forniscono alcuni consigli per riposare gli occhi ed evitare lo sviluppo della miopia.

riposare gli occhi

Matteo Piovella, presidente della Società oftalmologica italiana (Soi) afferma: “Gli insegnanti ogni 20 minuti dovrebbero invitare a interrompere la messa a fuoco da vicino e chiedere agli studenti di guardare in lontananza per un minuto prima di riprendere“.

Quando si guarda il computer lo sguardo è fissoquindi l’ammiccamento, la chiusura delle palpebre, si riduce di 3 volte. Stare tante ore davanti al computer non danneggia l’occhio, ma crea difficoltà. L’impatto sui bambini è grande e l’utilizzo del computer può impattare sulla miopia” spiega.

“Importante che i ragazzi passino dalle 2 alle 3 ore al giorno all’aria aperta, perché la luce del sole rispetto alla luce artificiale aiuta i nostri occhi. E per finire insegniamo ai bambini a non avvicinare troppo agli occhi la tecnologia digitale, cosi come le nostre mamme ci chiedevano di stare distanti dalla televisione” conclude.