Condividi

Ad ogni insegnante sarà capitato mille volte che la penna, pur avendo ancora inchiostro dentro, non riesca a scrivere. Al verificarsi di questo problema, la maggior parte delle persone non prova nemmeno a cercare di ripararle ma le butta semplicemente. Ma le soluzioni esistono!

Le cause di un blocco possono essere diverse, ma la più comune è soprattutto dovuta all’entrata di aria nel tubo dell’inchiostro. In questa guida vi spiegherò come far riscrivere la vostra penna in modo semplice e senza rischi.

riparare una penna

1. Uso di Metodi Naturali

Scarabocchiate in modo energico su un foglio per qualche secondo. In alcuni casi, questo potrebbe bastare a far ripartire la penna…..

1

Se potete rimuovere il tubicino dell’inchiostro e questo non ha un tappo alla fine, provate a soffiarci dentro per una o due volte. Spesso questo metodo funziona, ma solo come rimedio temporaneo…..

2

Premete leggermente la penna su una superficie e vedete se ricomincia a scrivere….

3

Premete con forza la penna su un foglio di carta e muovetelo mentre continuate a premere. Questo potrebbe “sbloccare” l’inchiostro…..

4

Fate dei puntini. Quando riuscite a scrivere qualcosa, muovete la penna in circolo per vedere se scrive correttamente….

5

Scuotete la penna. Tenete la penna dalla parte finale e scuotetela come se fosse un termometro. Questo metodo serve ad eliminare le eventuali bolle d’aria che si possono formare nel tubicino dell’inchiostro……

6

Se i metodi illustrati sopra non sortiranno alcun effetto e siete particolarmente affezionati alla penna in questione, potete procurarvi una nuova cartuccia e inserirla nell’apposito alloggio. Oppure potete seguire gli altri metodi che vi illustrerò di seguito.

2. Uso di Oggetti Comuni

Il problema di una penna che non scrive, può essere spesso risolto tramite degli oggetti che ognuno di noi ha nelle proprie case.

Strofinate la penna sulla suola di una scarpa. Questo perché la gomma ha un “attrito” maggiore. Provatela poi su un pezzo di carta….

8

Battete (non troppo forte!) la punta della penna su una scrivania o comunque su una superficie dura. Per evitare di macchiarla, vi consiglio di mettere sotto un foglio di carta. Spesso, questo dovrebbe bastare a far fluire l’inchiostro….

9

Rimuovete la punta della penna e immergetela nell’alcool….

11

Prendete un accendino e avvicinate la fiamma alla sfera. (Non tenetela vicino troppo a lungo o la penna potrebbe esplodere!). Premete la punta su della carta e scarabocchiate finché l’inchiostro non fluirà correttamente.

12

Strofinate la punta della penna su della carta vetrata….

13

Mettete la penna in un sacchetto impermeabile. Dopo mettetelo sul fondo di una pentola di acqua bollente per 3-5 minuti. Rimuovetelo e fatelo raffreddare. Quando è abbastanza freddo da maneggiarlo, prendete la penna dal sacchetto e provate a vedere se scrive. Dopo vari tentativi dovrebbe funzionare correttamente…

14

Usate una goccia di liquido per rimuovere lo smalto e inseritela con un filo di ferro dentro il tubicino dell’inchiostro, fino a rimuovere quello secco. Abbiate pazienza, perché potrebbe essere un’operazione difficile. Una volta che riuscirete ad arrivare alla fine del tubicino, prendete un filo meno spesso (corda di chitarra, filo di rame…) e ripetete il processo fino a che non raggiungerete la sfera. Il liquido per rimuovere lo smalto agirà da solvente e farà funzionare di nuovo la penna….

15

Se invece il problema è una bolla d’aria vicino alla punta della penna, dovete innanzitutto rimuovere la punta metallica e “spingere” l’inchiostro in basso dall’altro lato, usando una graffetta, un filo di ferro o di rame. Una volta che avrete spinto abbastanza l’inchiostro, potete rimontare la punta metallica. Non vi resta che scarabocchiare finché l’inchiostro non scorrerà di nuovo….

16

3. Uso di Acqua Calda o Fredda

Anche l’uso di acqua calda o fredda possono contribuire a far sbloccare una penna che non scrive. Fate scorrere dell’acqua fredda sulla punta: se il problema è dovuto all’inchiostro secco, questa soluzione dovrebbe far funzionare nuovamente la penna. Lo stesso discorso vale con l’acqua calda….

18

Un altro metodo, consiste nello scrivere su uno straccio umido, premendo con forza: questa operazione dovrebbe sbloccare la sfera e permettervi nuovamente di scrivere. Ovviamente, cercate di usare uno straccio che non usate più, perché altrimenti lo macchierete quasi certamente!


fonte: www.lezioneonline.com/riparare-una-penna-che-scrive

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO