Condividi

Una studentessa inglese di 13 anni, Holly Lavell, è stata vittima di bullismo da parte di un gruppo di compagne che l’hanno Iisultata, picchiata e umiliata davanti a tutti e infine costretta a leccare le scarpe, pubblicando poi on line il filmato delle loro violenze.

Leccarsi Le Scarpe

Holly e sua madre hanno deciso di denunciare l’accaduto, affinché le autorità competenti intervengano in maniera adeguata. La mamma della ragazzina ha raccontato al Mirror: “Sono stato a scuola quasi 30 volte per spiegare che mia figlia è vittima di bullismo ma non è successo niente, dopo il video ora si sveglia di notte a causa degli incubi e non vuole più andare a scuola“.

Gli atti di bullismo delle altre ragazze, continua la madre, vanno avanti da molto tempo e il video è solo l’ultimo di una lunga lista. “Neanche io riesco a guardare quel video, i ragazzi finiscono per uccidersi per cose come questa. Ora l’ho portata via da quella scuola e non ho intenzione di mandare mia figlia di nuovo lì” spiega la 43enne Taryn. La donna ha poi riferito che Holly precedentemente è stata colpita in faccia, le hanno bruciato la cravatta e le hanno detto che ha la rabbia.

Nel video si vede una ragazza che colpisce Holly e poi le grida di leccarle immediatamente le scarpe, altrimenti la prenderà a pugni e le spezzerà un braccio. La madre della ragazzina ha poi concluso: “È stato orribile, Holly non è più la stessa, voglio che la scuola e le autorità facciano qualcosa contro il bullismo“.