Categorie
Attualità

48enne Aggredita e Violentata Lungo il Naviglio, si Cerca Lo Squallido Responsabile


La 48enne stava percorrendo in bicicletta la pista ciclabile a Trezzano sul Naviglio quando è stata prima molestata e poi buttata a terra.

A Trezzano Sul Naviglio una donna di 48 anni stava tornando a casa dal lavoro quando è stata aggredita e stuprata lungo la strada.

Avviene nella serata di sabato sulla pista ciclabile che percorre il naviglio grande alla porte di Milano attorno alle 10 di sera. La signora stava pedalando verso casa in bicicletta quando è stata affiancata da un uomo sullo stesso mezzo, inizialmente ha iniziato molestie toccandole il seno e poi chiedendole di toccargli i genitali. La vittima ha cercato di opporre resistenza ma l’aggressore ha deciso di scaraventarla a terra abusandone, la donna ha cercato aiuto tramite urla disperate ma nessuno è intervenuto.

Una volta finito l’uomo si è allontanato in bici, l’unica cosa che ha potuto fare la 48enne è stato andare a casa raccontando tutto prima alla sorella e poi ai carabinieri che ora si stanno occupando di cercare il colpevole.

L’uomo in questione sarebbe un ragazzo tra i 25 e 30 anni, di costituzione magra, con capelli e occhi castani, inoltre parlava italiano ed indossava una maglietta bianca con dei disegni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *