Condividi

Annunciate 6000 assunzioni dal Ministro dei Beni e delle attività culturali Alberto Bonisoli entro il 2020. Secondo un question time alla Camera dei Deputati, il Ministro ha evidenziato una carenza di 3000 dipendenti, con previsione di 1000 persone in uscita per pensionamento fra il 2018 e il 2020.

6000 Posti Disponibili ai Beni Culturali

Le assunzioni sono quindi giustificate per far fronte all’insufficienza evidenziata nell’organico ministeriale. Verranno riprese graduatorie già esistenti dal concorso concluso per 500 funzionari; ma essendo la maggior parte della carenza profili amministrativi, il MIBAC ha già autorizzato l’assunzione di 16 funzionari amministrativi, di cui 9 dirigenti, 5 architetti e 4 archeologi fra quelli che non rientravano nel precedente concorso Ripam.

Per i posti rimanenti, saranno previsti nuovi bandi di concorso. Per candidarsi occorrerà compilare la domanda di partecipazione ed inviarla per via telematica. Fino al 31 marzo del 2019 sarà altresì possibile concorrere al 5° Concorso Nazionale “Tocca a te!” che vedrà il vincitore aggiudicarsi un premio in denaro di 1.500 euro.