Condividi

Katya Tsukanova, 17enne violinista molto famosa in Inghilterra, ha perso la vita dopo aver assunto un mix di cocaina e chetamina. Il decesso è accaduto lo scorso 18 giugno, ma solo oggi la notizia è stata divulgata.

Katya TsukanovaIl padre della ragazza prodigio, un facoltoso filantropo, ha scoperto il cadavere della ragazza nella loro abitazione in Inghilterra. Katya aveva appena trascorso una serata con gli amici. Portata subito in ospedale, la giovane vi è purtroppo arrivata già morta.

Il padre afferma: “Era così felice, avrebbe avuto un brillante futuro”. Le cause della morte sono ancora da chiarire, anche se si tratterebbe chiaramente di overdose. Probabilmente la ragazza ha deciso di provare la droga per divertirsi con gli amici.

Katya aveva cominciato a suonare il violino già da piccola e nel 2018 aveva ricevuto una nomination come miglior giovane musicista dell’anno al festival Suoni dal Golfo di Lerici. Solo qualche mese fa aveva suonato alla Royal Opera House.

Si era da poco diplomata alla Wycombe Abbey School, un istituto che ha recentemente vissuto un altro lutto. Un’altra studentessa, infatti, è deceduta poco tempo fa nella propria abitazione.