Condividi

«Una grande mamma oltre che docente». Questo ciò che si può dire di Alessandra Cappelletti in Lazzaro, maestra della scuola primaria “Francesco Casati”. Maestra che purtroppo i bambini non ritroveranno all’avvio del nuovo anno scolastico, perch portata via da una grave malattia a soli 52 anni.

maestra alessandra

Alessandra lo scorso dicembre aveva accolto con i suoi bambini il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenuto a commemorare Francesco Casati nella palestra comunale e nell’istituto brennese a lui dedicato.

E poi ha continuato a portare avanti con dedizione il suo lavoro a scuola fino al 30 giugno nonostante le cure. Non ha voluto lasciare nemmeno per un minuto la sua adorata cattedra. Nell’istituto dedicato a Francesco Casati, che fa capo alla direzione didattica di Cantù 2, ha svolto fino all’ultimo il ruolo di capogruppo.

Ora la sua cattedra resta vuota con un mazzo di fiori. E la piangono il marito Giuseppe, le figlie Tiziana, Patrizia, Aurora, Lucrezia e Margherita, il padre Giuseppe e il fratello Francesco.
La figlia Tiziana Lazzaro, maestra all’asilo “Argenti” di Cantù, la ricorda così: «La cara Alessandra ha lasciato un grande vuoto in tutti noi. Una perdita troppo grande, un punto di riferimento fondamentale per la nostra famiglia. Una grande amica, compagna di vita, sorella, nonna amorevole e affettuosa, insomma una grande mamma».

I funerali di Alessandra Cappelletti in Lazzaro sono stati celebrati martedì 31 luglio, alle 11.30 nella chiesa di San Gaetano a Brenna. L’addio ad una grande donna, mamma e maestra.