Condividi

Una sollecitazione a chiudere le scuole è stata inviata dal Viminale a tutti i prefetti d’Italia, al presidente della Giunta regionale della Valle d’Aosta e ai commissari di governo di Trento e Bolzano, province autonome.

viminale

La comunicazione è stata inoltrata per conoscenza anche al Capo della Polizia Franco Gabrielli e a Bruno Frattasi, capo del Dipartimento dei vigili del fuoco. La sollecitazione chiede di “limitare, a tutela della pubblica e privata incolumità, gli spostamenti della popolazione e il conseguente aumento dei volumi di traffico”, con provvedimenti come la chiusura delle scuole e degli uffici pubblici, preceduti da accordi con le autorità scolastiche e gli amministratori locali.