Categorie
Attualità

Alunno Dimentica L’Astuccio a Casa, Costretto a Passare 5 Ore a Non Far Nulla


Il fatto si è verificato in una quinta elementare di Sassari, il regolamento anti-covid vieta categoricamente lo scambio di materiale scolastico, polemiche tra i genitori.

Alunno Dimentica L'Astuccio a Casa

Un bambino di 10 anni è dovuto rimanere cinque ore seduto al banco in classe senza poter far nulla, mentre i compagni scrivevano disegnavano e facevano i compiti non poteva che osservarli.

Questo perché aveva dimenticato l’astuccio a casa e secondo al regolamento scolastico per evitare il contagio del coronavirus tra gli studenti, c’è il divieto assoluto di scambiare materiale didattico tra studenti e con gli insegnanti. Il caso si è verificato in una scuola elementare di Sassari, il fatto è stato riportato dal quotidiano La Nuova Sardegna.

Nelle chat tra i genitori dei bimbi della scuola e quelle vicine la notizia è presto diventata l’oggetto di discussione principale, tra chi era d’accordo con la decisione e chi invece si è lamentato della rigidità dei regolamenti che recita a questo riguardo: “Lo zaino deve essere accuratamente controllato e ripulito ogni giorno e provvisto di tutto l’occorrente in quanto non ci potranno essere scambi di materiale” .


Questa è una delle tante scelte discusse sulla ripresa della scuola, specialmente se si parla di scuola primaria, i bimbi infatti devono portare sempre con sé una sacca con bustina ermetica per contenere la mascherina fino all’entrata, mascherina di riserva, disinfettante personale, fazzoletti e salviettine.

Lascia un commento