Condividi

Potevano trovarsi in una spiacevole situazione 80 bambini della scuola primaria di Turano Lodigiano  (in provincia di Lodi), fortunatamente però tutto è andato per il meglio.

I piccoli infatti dovevano partecipare ad una gita scolastica ma l’autista che avrebbe dovuto trasportarli si è presentato in evidentemente alterato dall’alcool. L’autista è stato fermato dalla pattuglia Stradale che, dopo le opportune verifiche, ha constatato che il conducente non era idoneo alla guida.

ubriaco

La società con cui la scuola si era accordata per la gita scolastica ha inviato celermente un nuovo autista, ovviamente sobrio ed idoneo al compito affidatogli. Un po’ di dispiacere c’è stato per i bambini che hanno affrontato la gita scolastica con un’ora e mezzo di ritardo, ma almeno l’affronteranno in tutta sicurezza. Si può tranquillamente dire che il peggio è stato evitato.

L’autista ubriaco aveva in corpo ben 1,79 grammi di alcool per ogni litro di sangue, vale a dire tre volte maggiore al limite consentito per legge. Il conducente quindi si trovava in una condizione di violazione del codice stradale. Inoltre, i conducenti professionali, devono presentare un tasso alcolico pari a zero.

La pattuglia della Stradale ha dunque provveduto a ritirare la carta di  qualificazione del conducente, destinata alla revoca.