Condividi

Eugenio credeva che quella fosse una giornata lavorativa come tante. Lui fa il bidello in una scuola e, come ogni giorno, i bambini avevano combinato numerosi disastri, dandogli un bel da fare.

Durante la giornata la maestra è andata da lui e gli ha chiesto aiuto per un’emergenza, dicendogli che si era verificato un piccolo incidente nella mensa della scuola e che avrebbe dovuto aiutare a pulire.

Eugenio ha chiesto di cosa si trattasse in particolare ma l’insegnante gli ha solo risposto: “Un bel pasticcio”. Lui subito ha seguito la maestra che intanto lo ha portato in palestra. E quando ha aperto la porta Eugenio è rimasto senza parole.

In palestra un grande urlo lo ha accolto; erano gli studenti che urlavano “Sorpresa!”. Eugenio non riusciva a credere ai suoi occhi, e alle sue orecchie. Ha iniziato a piangere quando si è reso conto che i bambini erano lì per lui.

bidello

Era il “National Custodian Appreciation Day”; il giorno dedicato a chi negli Stati Uniti si prende cura delle scuole. E allora i bambini hanno accolto Eugenio con tanti abbracci e regali. Loro sono sempre molto felici di vederlo e sono davvero grati del lavoro che ogni giorno lui svolge per loro. Per non parlare del suo buon carattere.

Il bidello inoltre non è apprezzato solo dai bambini, ma anche dagli insegnanti.

E nel video girato in palestra è evidente la sorpresa di Eugenio, così come la gioia dei bambini nel rendere omaggio a chi svolge il suo lavoro con tanta professionalità e con tanto amore.