Condividi

All’una di notte del 14 Febbraio, ora italiana, è il fondatore di Microsoft Bill Gates ad annunciare i 10 insegnanti finalisti, scelti tra i 50 già nominati pochi mesi fa, che concorrono al Global Teacher Prize, cioè il premio Nobel dell’Insegnamento.

migliori insegnanti nel mondo

Nella lista dei 50 c’era anche una docente italiana: Lorella Carimali, insegnante di Matematica e Fisica di un liceo di Milano. Per lei rimane la gloriosa presenza tra i 50 insegnanti finalisti, provenienti da tutto il mondo. Nelle precedenti edizioni, altri 3 insegnanti italiani sono stati nominati tra i 50 finalisti: Daniele Manni, Daniela Boscolo e Barbara Riccardi.

Questi sono i 10 finalisti del Global Teacher Prize 2018:

Nurten Akkuş, maestra d’asilo e direttrice alla AyvacÕk Pre-School, Samsun, Turchia

Marjorie Brown, che insegna storia alla Roedean School, Johannesburg, Sud Africa

Luis Miguel Bermudez Gutierrez, insegnante di scienze sociali al Colegio Gerardo Paredes IED, Bogotá, Colombia

Jesus Insilada, che insegna Inglese e scrittura creative alla Caninguan National High School in Lambunao, Iloilo, Filippine

Glenn Lee, insegnante di meccanica e tecnologia alla Waialua High & Intermediate School, Waialua, Hawaii, USA

Diego Mahfouz Faria Lima, direttore della Darcy Ribeiro Municipal School, in São José do Rio Preto, San Paolo, Brasile

Koen Timmers, docente al PXL University College ad Hasselte, insegnante di informatica alla scuola CVO De Verdiepingad Heusden-Zolder, Belgio

Eddie Woo, docente di matematica presso la Cherrybrook Technology High School, Sydney, Australia

Andria Zafirakou, docente di arte e tecnica tessile alla Alperton Community School, Brent, Londra, Regno Unito

Barbara Anna Zielonka, insegnante di Inglese allaNannestad High School, Norvegia.

I 10 finalisti provengono da una lunghissima scelta. Infatti è la stessa fondazione organizzatrice ad aver annunciato di aver selezionato ben 30.000 segnalazioni di insegnanti degni di riconoscimento da oltre 173 paesi del mondo. Il criteri di scelta sono stati molto rigidi e severi.

Il vincitore sarà annunciato il 18 Marzo. In palio, come nelle precedente edizioni, ci sarà 1 milione di dollari da utilizzare in progetti scolastici.