Condividi

Era stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina perché non smetteva di piangere. Lì i dottori hanno scoperto che la neonata, a pochi giorni dalla nascita, aveva una costola rotta, una quasi guarita, un morso su una gamba e numerosi lividi sul corpo.

Ora, dopo un ricovero durato due mesi, la piccola è stata portata in una struttura protetta. Le autorità vogliono vederci chiaro e ne hanno decretato l’allontanamento dai genitori, interrogati più volte.

Toccherà ad un’inchiesta fare luce su quanto accaduto.