Condividi

Studenti e professori di un istituto professionale di Bologna stanno vivendo ore di forte apprensione in seguito al malore di un ragazzo di 17 anni che frequenta il quarto anno. Ieri mattina lo studente si è sentito male e non si è ancora ripreso.

Durante la lezione il 17enne ha avuto un malore, ed è caduto battendo la testa sul pavimento. I soccorsi sono stati immediatamente chiamati e l’ambulanza è arrivata nel giro di pochi minuti. Il ragazzo ora è ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bellaria, dove è tenuto in coma farmacologico e monitorato costantemente dai medici.

Sviene Durante La Lezione

La diagnosi dei soccorritori intervenuti ieri è drammatica: emorragia cerebrale. Tutto è cominciato ieri mattina verso le 10. Lo studente stava assistendo ad una lezione con i suoi compagni, quando ha chiesto di poter uscire dall’aula perché non si sentiva bene. E’ quindi andato in cortile per prendere aria, dove è caduto per terra battendo la testa. E’ stata una professoressa ad accorgersi di quanto accaduto e a chiamare il 118. Le cause del malore sono ancora da chiarire, al momento non si sa se l’emorragia sia stata la causa o la conseguenza della caduta.