Condividi

Novità riguardo il bonus docenti di 500 euro che dal 1° settembre è stato sospeso per il cambio di gestione del nuovo anno scolastico: da domani le cose cambieranno. Saranno infatti disponibili le somme 2016/17, 2017/18, 2018/19. L’applicazione sarà riattivata da domani e i docenti dovrebbero ritrovarvi le somme del 2018/19 più le somme residue degli anni precedenti.

bonus docenti di 500 euro

Le somme non spese nell’a.s. 2017/18, secondo quanto indicato nel DPCM 28 novembre 2016, si cumulano a quelle del 2018/19. Alle somme del 2018/19 si sommeranno non solo quelle residue del 2017/18, ma anche quelle del 2016/17.

Le somme residue dell’anno scolastico 2016/17 non saranno disponibili per tutto l’anno scolastico, ma saranno disponibili sino al 31 dicembre 2018, come previsto dall’emendamento al Milleproroghe, sul quale il Governo ha posto la fiducia.

Quanto sopra è stato confermato dal messaggio Miur, nella pagina d’accesso all’applicazione: “A partire dal 12 settembre p.v. l’applicazione carta del docente sarà aperta per consentire la gestione del bonus. Si segnala che ai portafogli dei docenti saranno attribuiti anche i residui relativi agli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018. Solo per i residui riferiti all’anno scolastico 2016/2017 gli importi disponibili possono essere utilizzati dai docenti e validati dagli esercenti entro e non oltre il 31 dicembre 2018“.