Condividi

Sembra un bambino come tanti, eppure non è proprio così. Calum Courtney ha 10 anni e soffre di una leggera forma di autismo. Socializzare per lui non è facilissimo, eppure non ha paura degli estranei. Ma ciò che davvero lo caratterizza è il suo amore per la musica.

A 10 anni Calum ha interpretato un grande classico della musica in modo incantevole, lasciando tutti senza parole. Pochi mesi fa Calum ha cantanto in un supermercato e in pochissimo tempo la sua performance spontanea è diventata virale.

E solo riguardandosi nel video Calum ha capito di quanto fosse bravo, ed ha detto alla mamma orgogliosa: “Mamma, sono proprio bravo”. E così gli hanno addirittura proposto di registrare un pezzo.

Calum ha inaugurato la sua carriera musicale partecipando a “Britain’s got talent”, l’equivalente inglese di “Italia’s got talent”. Il fatto che Calum salisse su un palco inizialmente rese un po’ nervosa la sua famiglia, ma di certo Calum non lo era. Quando un giudice gli chiese se fosse nervoso lui subito rispose di no. Nei giudici regnava inizialmente un po’ di scetticismo, ma hanno immediatamente cambiato parere quando Calum ha iniziato a cantare.

Si sono tutti lasciati trasportare dalla sua voce che cantava il classico dei Jackson 5 “Who’s lovin’ you”, sfoggiando un’interpretazione da pelle d’oca. E dopo le parole della giuria il piccolo Calum si è commosso.

Forse Calum ha ereditato il talento musicale dai nonni. Ma lui non è solo un ottimo cantante, sa anche suonare la batteria da quando aveva 18 mesi.

Un superpotere. Ecco come la mamma e il resto della famiglia considerano il suo autismo. Anche se influenza altri aspetti della sua vita, comunque i suoi cari pensano che l’autismo gli abbia donato il superpotere della musica.