Condividi

Inaspettata scoperta in un istituto superiore del Veneziano. Nell’ambito dell’operazione “Scuole Sicure” un cane cinofilo ha puntato una professoressa che, messa alle strette dai carabinieri, ha dovuto ammettere di fare uso di hashish.

cane antidroga

Le forze dell’ordine hanno scoperto nel suo appartamento 0,7 grammi di sostanza. La docente è stata segnalata come assuntrice alla Prefettura, spetta però al dirigente scolastico dell’istituto stabilire quale provvedimento adottare, compreso l’allontanamento o la sospensione per un periodo di tempo.

Durante l’operazione c’è stata anche la segnalazione di alcuni alunni per uso di stupefacenti, mentre per uno c’è stata la denuncia per spaccio. Sorpresi due studenti con una piccola quantità di droga, in seguito alla perquisizione domiciliare sono stati trovati 43 grammi di marijuana divisa in dosi nell’appartamento di uno dei due. Per il ragazzo è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio, mentre il compagno è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di droga.