Condividi

In Bielorussia la 21enne Yulia Sharko è morta dopo che la figlia di 2 anni le ha chiuso il finestrino dell’auto sul collo. La giovane mamma stava cercando di estrarre la figlia dalla macchina attraverso il finestrino aperto per metà e la bambina ha premuto il tasto che ha tirato su il vetro.

Tirar Fuori La Figlia dal Finestrino

La ragazza, svenuta, è stata poi trovata dal marito che ha infranto il finestrino e l’ha tirata fuori. Portata in ospedale, Yulia è morta una settimana dopo senza aver mai riaperto gli occhi.

Il rapporto dei medici parla di due arterie ostruite con conseguente mancanza di ossigeno al cervello. L’investigatore Dmitry Ivanyuk ha affermato: “La giovane donna era con la sua famiglia nella casa di un amico nel villaggio di Staroe Selo per festeggiare il suo 21esimo compleanno. Il 31 agosto, intorno alle 16.30, suo marito l’ha trovata priva di sensi, con il collo bloccato dal finestrino della porta anteriore sinistra della loro auto“.

Gli accertamenti per fare piena chiarezza sull’accaduto vanno comunque avanti. Oltre alla piccola Arianna di 2 anni, la sfortunata mamma lascia Margarita, di 4.