Condividi

Nella nostra società accade sempre più spesso che gli elementi deboli subiscano soprusi e veri e propri atti di bullismo da parte di elementi più avvantaggiati. Le vittime solitamente sono persone fragili, con problemi di salute oppure povere.

Purtroppo, nelle scorse ore, un clochard di Chioggia, a Venezia, ha subito un trattamento piuttosto choccante. Il fatto di per sé viene reso accora più terribile se si considera l’età di chi ha effettuato la violenza: 2 dei 3 ragazzi infatti sono minorenni.

I due minorenni hanno deciso di dare fuoco ai capelli del senzatetto mentre il terzo ha deciso di filmare questa “eroica impresa”. Fortunatamente il clochard non ha subito lesioni e i 3 ragazzi sono già stati individuati dalle forze dell’ordine.

Capelli di un Senzatetto

La vittima è nota a Chioggia. L’uomo infatti è conosciuto per le sue problematiche mentali e per le sue scelte di vita. Infatti il senzatetto ha una famiglia, ma preferisce vivere in strada, o dentro le barche.

Già in passato è finito sulle pagine di cronaca: il mese scorso infatti è stato vittima di un incendio. La barca che lo ospitava infatti ha preso fuoco, fortunatamente però non ha riportato ferite. Le indagini hanno constatato che l’incendio potrebbe essere stato causato da una candela lasciata accesa all’interno dell’imbarcazione.

Purtroppo i senzatetto sempre più spesso finiscono nel mirino di “giovani annoiati”. Ad esempio, nel luglio 2019, il 42enne Vasile Todirean è stato ritrovato alla stazione di Villafranca a terra con il corpo tumefatto e con evidenti ustioni. Anche in quell’occasione gli aggressori furono 3.