Condividi

Grave vicenda quella capitata in una scuola media di Bologna. In un compito in classe infatti la docente avrebbe chiesto ai ragazzi: “Come facciamo a cacciare Salvini?”.

cacciare salvini

A denunciare il fatto ci ha pensato il commissario provinciale della Lega Daniele Marchetti, consigliere regionale dell’Emilia-Romagna che ha dichiarato: “Si tratta di un fatto, qualora confermato, gravissimo. Se è vero che stiamo indagando sulla veridicità della segnalazione che ci è arrivata, è anche vero che sin da ora è possibile trarre alcune conclusioni incontrovertibili: come si fa a porre una domanda simile a dei ragazzini di 11-14 anni?”.

Ha dunque rimarcato il fatto che i ragazzi, in quella specifica fascia d’età, dovrebbero imparare altre cose e farsi una propria cultura senza essere condizionati esternamente, soprattutto in ambito politico. Se la vicenda venisse confermata, verranno presi seri provvedimenti nei confronti della docente.