Condividi

La questione “Diplomati magistrali” non può considerarsi ancora chiusa. Infatti, il Consiglio di Stato, tramite la sentenza numero 1931 del 28 marzo 2018, ha accolto il ricorso dello Snadir (Sindacato Autonomo degli insegnanti di religione) riguardante la richiesta d’inserire i diplomati magistrali nelle Graduatorie ad esaurimento.

Diplomati magistrali

Così scrive lo Snadir: “Anche se la sentenza in discussione non ha affrontato il merito delle legittime richieste dei diplomati magistrali dopo la sentenza della Plenaria, vero è che non ha chiuso la controversa vicenda, come pur avrebbe potuto fare confermando le motivazioni”.