Categorie
Attualità

Coronavirus, a Poche Ore di Distanza Muoiono Marito e Moglie: “Erano Inseparabili”


La situazione a Cremona diventa sempre più drammatica. Stando all’ultimo bollettino della Protezione Civile, nella cittadine si contano 2.167 persone contagiate da Coronavirus. I decessi sono tantissimi e gli ospedali sono davvero al collasso, a causa di una reale mancanza di dispositivi e posti letto in terapia intensiva. Nelle ultime ore, si è verificata un’altra terribile morte. Livio Leopizzi e Margherita Pedrini, marito e moglie entrami di 85 anni, sono deceduti. Entrambi avevano contratto il coronavirus ed erano stati ricoverati, a causa delle condizioni di salute.

coronavirus marito e moglie

Il terribile virus ha portato via marito e moglie nel giro di pochissimo tempo. Infatti, hanno perso la vita tra domenica e martedì. La triste storia è stata raccontata da Carlo Malvezzi, consigliere comunale del partito Forza Italia, nonché parente dei due anziani. “I miei suoceri si sono ammalati circa quindici giorni fa. La malattia si è manifestata con i sintomi dell’influenza. Poi, è subentrata la febbre che non scendeva e i problemi respiratori hanno reso necessario il ricovero in ospedale“. Successivamente, il consigliere ed ez candidato sindaco li ha ricordati con un estremo dolore: “Erano una coppia inseparabile. Se non ci fosse questo maledetto Covid-19, sarebbero ancora qui con noi“.

Nel frattempo, per dare una mano ai medici e infermieri posti in prima linea nell’Ospedale di Cremona, è intervenuta la ong americana Samaritan’s Pursue. La ong ha inviato un team di 32 volontari, che hanno allestito un ospedale da campo. La nuova struttura conta 68 posti letto, di cui otto esclusivamente dedicati alla terapia intensiva. Per di più, i volontari hanno portato con sé anche venti tonnellate di dispositivi e macchinari sanitari.

Lascia un commento