Condividi

Luisa Fernanda Buitrago, una 16enne colombiana, ha raccontato la sua triste storia su Facebook. Durante la gravidanza aveva deciso di farsi un tatuaggio sotto il seno destro. Purtroppo questa decisione ha avuto un risvolto drammatico.

Tatuaggio Durante La Gravidanza

A causa di un’infezione dovuta al tatuaggio, non solo ha perso il bambino, ma è anche finita sulla sedia a rotelle. Subito dopo aver fatto il tattoo infatti ha cominciato ad avvertire dolori alle gambe e ad avere diversi problemi di salute. Gli esami del sangue e le dovute visite specialistiche hanno permesso ai medici di capire che i suoi problemi erano dovuti ad una grave infezione. Il batterio aveva purtroppo colpito il midollo spinale, per cui la ragazza ha dovuto sottoporsi a un’operazione per drenare il liquido infetto e togliersi l’appendice.

Ciò ha provocato un aborto spontaneo; come Luisa stessa spiega: ”Le medicine a quel punto erano troppe e il feto non lo ha sopportato”. Nelle sue parole troviamo anche quelle che sono state le ripercussioni anche sull’aspetto psicologico. Soprattutto ciò che Luisa sottolinea è la mancanza di libertà subita a causa della paralisi: “La situazione è stata molto dura, quando il neurochirurgo mi ha detto ‘non camminerai più’ è stato molto difficile, perché in realtà una giovane su una sedia a rotelle non può fare niente. Per fare qualsiasi cosa ho bisogno di aiuto, non riesco a fare niente da sola. Non sono indipendente e anche la notte ho bisogno di avere qualcuno a disposizione per qualsiasi problema”.

La ragazza infatti non è ancora riuscita a recuperare un livello di autonomia e di libertà adeguati, nonostante le terapie e le operazioni a cui si è sottoposta l’anno scorso per rimuovere pus dalla colonna vertebrale. Nelle prossime settimane Luisa, appena diplomata, subirà un altro intervento con la speranza di tornare a sentire le sue gambe, e di realizzare il suo sogno di ingegnere ambientale.