Condividi

Il 40enne A.S., professore di una scuola secondaria di primo grado di Biella, ha abusato sessualmente di 4 dei suoi alunni, tutti dall’età inferiore ai 14 anni. Le indagini del nucleo investigativo dei carabinieri sono partite grazie alla denuncia dei genitori di una delle vittime e si sono concluse, dopo qualche mese, con l’arresto dell’uomo.

biella

Durante il periodo degli accertamenti si è venuti a conoscenza del fatto che il docente aveva colpito anche altri tre ragazzi, di ambo i sessi. Secondo quanto riportato dai dettagli che le autorità competenti hanno finora divulgato, le violenze si sarebbero consumate all’interno delle mura scolastiche e per più volte. Inoltre l’uomo pare sia stato anche protagonista di atti osceni in luogo pubblico frequentato abitualmente da ragazzi.

A valle della denuncia, ancora prima dell’arresto, l’insegnante era stato sospeso dall’incarico in seguito ad un procedimento disciplinare. Ora si trova ai domiciliari con l’accusa di violenza su quattro alunni. Il provvedimento è scattato giovedì 17 gennaio, intorno alle 8:30 del mattino, ad opera dei militari del nucleo investigativo coordinati dal maggiore Massimo Colazzo.

Per ora si tratta di presunto innocente fino a sentenza di reato. ma è giusto che l’opinione pubblica sappia che stiamo lavorando“, queste le parole del procuratore Teresa Angela Camelio, che ha diretto le indagini dei carabinieri.