Condividi

Un grave incidente è accaduto all’alba di oggi sull’Autostrada A21 Torno-Piacenza-Brescia. Secondo quanto riportato dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, l’impatto è avvenuto intorno alle 5.40 nel tratto compreso tra Manerbio e Brescia sud, in direzione Brescia.

a21

Un pullman con a bordo studenti stranieri ha tamponato, per cause ancora da accertare, un mezzo pesante che viaggiava davanti. L’autista del bus, di 50 anni, è morto. Le persone coinvolte sono in tutto 20, tra cui molti ragazzi che viaggiavano a bordo del pullman: sono studenti bosniaci tra i 17 e i 18 anni. Sedici feriti sono stati portati in vari ospedali della zona, tra Manerbio e gli ospedali bresciani Sant’Anna, Poliambulanza, Città di Brescia e ai Civili. Nessuno dei feriti è grave.

L’impiego dei mezzi di soccorso è stato imponente: sono giunte sul posto nove ambulanze, un’automedica, i vigili del fuoco di Brescia e gli agenti della polizia stradale. Il tratto di autostrada in cui è avvenuto l’incidente è stata chiusa al traffico per consentire i soccorsi e i rilievi necessari a determinare la dinamica dello scontro. Lunghe code si sono create tre Pontevico e Manerbio, mentre dall’altro lato il traffico è regolare.