Condividi

La donna stava mangiando a casa da sola, ha provato ad allertare i vicini.

La tragedia ha avuto luogo nella zona di Pirri a Cagliari, verso la tarda serata di lunedì 22 giugno.

La donna, una 54enne mentre stava cenando si è resa conto che il boccone di carne che aveva ingoiato non le stava permettendo di respirare correttamente, a quel punto si è scatenato il panico. Inizialmente ha cominciato a tossire, poi è proseguito con un soffocamento persistente.

Nel disperato tentativo di chiedere aiuto la donna si è precipitata alla porta dei vicini bussando ma non è bastato. Quando i medici del 118 sono giunti sul posto dopo essere stati allertati, la 54enne aveva già perso i sensi, hanno tentato così di rianimarla e stabilizzarla, ma è morta nel tragitto tra casa e ospedale Brotzu di Cagliari. L’arresto cardiaco non le ha dato scampo.