Categorie
Attualità

Dramma in Australia, Trovata Bimba Sgozzata a Casa degli Zii, Portata Via in Manette La Cuginetta


Vive in una cittadina rurale in Australia la famiglia coinvolta nella morte della bimba di 10 anni, aveva la gola tagliata e parole incise sulla pelle.

Succede a Gunnedah, a 430 chilometri da Sidney, la bambina di dieci anni è stata trovata con la gola tagliata e delle lettere incise sulla pelle. L’allarme è scattato questa mattina intorno alle 7.15 quando la zia della vittima l’ha trovata esanime.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha trovato l’adolescente in stato di shock, non sono ancora state mosse accuse verso di lei, saranno gli agenti a svolgere gli accertamenti. Sembrerebbe che la vittima si trovasse in visita a casa degli zii per le vacanze estive.

La consigliera del sindaco di Gunnedah Jamie Chaffery ha voluto parlare con il Daily Mail dichiarando:

“Stanno affrontando questa devastazione della perdita di un giovane membro della famiglia. La comunità ha attraversato così tanto tre anni di siccità e COVID-19, ma siamo resistenti e ci sosteniamo a vicenda per superare i momenti difficili. Siamo devastati dal tragico evento, ma siamo lì per sostenerci a vicenda e sosterremo la famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *