Condividi

l professor Steven A. Rosenmberg del National Institutes of Health, di Bethesda, nel Maryland, è riuscito a far scomparire il carcinoma mammario di una paziente grazie ad una tecnica immunoterapica.

Cellule Immunitarie TIL

Nell’organismo di un malato di cancro si trovano a volte dei linfociti, cellule del nostro sistema immunitario che cercano di proteggere il soggetto. Nel caso di Judy Perkins queste cellule non erano sufficienti ed il tumore, nonostante la mastectomia e la chemioterapia, non accennava a regredire. Così Rosenmberg e la sua equipe hanno deciso di analizzare i linfociti per cercare di individuare quelli più resistenti e li hanno replicati in laboratorio.

In seguito ne hanno iniettati 80 miliardi alla paziente, somministrandole anche un farmaco che stimola il sistema immunitario. Judy Perkins è così completamente guarita.

Ora bisognerà condurre l’esperimento anche su altri pazienti per sapere se questa tecnica può portare buoni risultati su altre forme di tumore.